IT | EN
Sei in: home > lo spazio > presentazione

PRESENTAZIONE

La Stazione Leopolda di Firenze è una bellissima stazione della prima metà dell'Ottocento - unica nel suo genere e tutelata per il suo valore storico-artistico - che dagli inizi degli anni '90 ospita manifestazioni ed eventi diversi legati alla cultura e alla creatività contemporanea: mostre culturali, rassegne d'arte e di architettura, sfilate e manifestazioni di moda, concerti e spettacoli teatrali, esposizioni di prodotti e di servizi innovativi, degustazioni eno-gastronomiche, set televisivi, convention e meeting aziendali, incontri pubblici.

L'edificio si estende su una superficie coperta lorda di circa 6 mila metri quadrati, suddivisa in due aree principali: la Stazione Leopolda e lo Spazio Alcatraz.
La Stazione Leopolda è articolata quasi interamente in un unico spazio sotto un tetto a struttura metallica suddiviso in due larghe campate, con un'altezza media di 7 metri e mezzo fino ad un massimo di 12 metri.
Lo Spazio Alcatraz, annesso alla stazione, è invece un ex-magazzino di 2 piani che si affacciano a ballatoio su un'ampia corte coperta a colonne. La superficie totale di Alcatraz è di 1.500 metri quadrati.
Il grande piazzale esterno -1.100 metri quadrati - di fronte all'edificio è stato ristrutturato da Gae Aulenti nel 1996 e si apre su uno dei grandi viali di circonvallazione della città.

A gestire le diverse attività di questo suggestivo spazio è Stazione Leopolda srl, una società di Pitti Immagine - l'ente fieristico che organizza importanti mostre internazionali nel settore della moda - da cui ha ereditato le capacità progettuali, l'esperienza operativa e l'estesa rete di contatti con aziende, istituzioni e personalità di rilievo della cultura di ricerca in tutto il mondo.

Sviluppare le potenzialità della Stazione Leopolda nella produzione e nella rappresentazione dei fenomeni creativi più innovativi e di qualità: questo è il compito che si propone Stazione Leopolda srl, utilizzando la grande versatilità, la flessibilità funzionale e l'atmosfera particolare dei suoi spazi - pareti in mattoni rossi e pavimentazione in alcun punti ancora solcata dai binari - in perfetta sintonia con i linguaggi creativi della contemporaneità.

Lo dimostrano i diversi eventi e le importanti manifestazioni che la Stazione Leopolda ha ospitato in questi anni:
- convention aziendali quali Fiat, Nissan, Porche, Generali Assicurazioni, Unicredit, Credem, JP Morgan, Eli Lilly, Shire, Oticon, Nokia, H3G, Omnitel, l'Espresso e Mondatori;
- sfilate di moda da Paul Smith a Gianfranco Ferré, Donna Karan, Valentino, Yamamoto, Scervino, Alessandro Dell'Acqua, Burberry, Roberto Cavalli, John Bartlett, Evisu, Viktor & Rolf, Diesel Kid e tanti altri;
- mostre ed esposizioni come "Latin Lover. A Sud della Passione", "Il Motore della Moda", "Trent'anni de L'Uomo Vogue", "Volare. L'icona italiana nella cultura globale", "Colors/Extraordinary Objects", "Uniforme. Ordine e Disordine", "The Entertainers. Accessory's Power", "Il Quarto Sesso. Il territorio estremo dell'adolescenza", "Excess. Moda & Underground negli anni '80"
- eventi musicali e di spettacolo come il Festival Fabbrica Europa, il Festival di musica elettronica Nextech, concerti di musica classica, rock, pop e dj-set live event con nomi si spicco nel panorama internazionale quali Dj Spooky, Howie-B, Tiga, Timo Maas
- fiere come Vintage Selection e Taste. In viaggio con le diversità del gusto, la manifestazione dedicata alla scoperta della diversità culturale e biologica dei cibi per la quale Stazione Leopolda srl ha ricevuto il Premio Europeo degli Eventi e delle Sponsorizzazioni 2006 per la categoria "Congressi-convegni-fiere"
- presentazioni nel mondo enogastronomico, come quella della Guida dei Vini d'Italia de L'Espresso e le Anteprime del Consorzio Vini Chianti Classico.

La Stazione Leopolda dispone di tutti i principali e più moderni servizi fieristico-espositivi e la sua struttura organizzativa è in grado sia di operare con soluzioni "chiavi in mano" che di far fronte alle esigenze tecniche e allestitive più diverse che il cliente può richiedere.
Abbondanti e a poca distanza inoltre, le possibilità di parcheggio per espositori e visitatori.

Grazie a queste sue capacità e alla selezione qualitativa delle attività, alla sua facile raggiungibilità e vicinanza al centro di Firenze - è situata nei pressi della Porta al Prato, accanto al Parco delle Cascine, a 1 kilometro in linea d'aria dal Ponte Vecchio - ma grazie soprattutto alla sua bellezza antica e moderna allo stesso tempo, la Stazione Leopolda si è conquistata un proprio originale posizionamento nel mercato nazionale e internazionale dei luoghi che ospitano progetti innovativi della cultura e della comunicazione contemporanee.

Aziende italiane e internazionali, società pubbliche o private, istituzioni culturali, agenzie di comunicazione e uffici di pubbliche relazioni che, in un'ottica globale, vogliono organizzare a Firenze attività, eventi, manifestazioni espositive nel campo dell'arte, del design, della moda, dell'enogastronomia, della pubblicità, della musica, dello spettacolo, dell'entertainment e della cultura di ricerca, sanno che alla Stazione Leopolda troveranno sempre qualcosa di più una semplice location.